Autorizzazione scarico acque reflue domestiche

Tutte le abitazioni o le attività produttive non collegate alla fognatura e distanti da essa almeno 50 metri, per poter scaricare le acque derivanti da attività domestiche, industriali o agricole, devono richiedere l'autorizzazione allo scarico di acque reflue.

In base all'utenza e alla tipologia di utilizzo, le acque reflue si dividono in domestiche, assimilabili alle domestiche e industriali.

Per gli scarichi di acque reflue domestiche e per gli scarichi assimilabili ai domestici l'autorizzazione deve essere richiesta al Comune di Civitella Paganico. La domanda di "Autorizzazione allo scarico di acque reflue domestiche o ad esse assimilate in acque superficiali o sul suolo" deve essere presentata all'Ufficio Protocollo del Comune utilizzando l'apposito modulo

Per gli scarichi di acque reflue di natura produttiva (non assimilati) che non recapitano in pubblica fognatura la competenza è della Regione.

Richiesta autorizzazione scarico acque reflue domestiche non in pubblica fognatura
Richiesta autorizzazione scarico acque reflue domestiche non in pubblica fognatura
  DOCX333,9K Richiesta autorizzazione acque reflue non in pubblica fognatura

torna all'inizio del contenuto