Abitazione principale

Ai fini del tributo, e pertanto della conseguente abolizione, è abitazione principale il fabbricato iscritto o iscrivibile in catasto come unica unità immobiliare in cui il possessore ed il suo nucleo familiare dimorano abitualmente e risiedono anagraficamente. 
Nel caso in cui i coniugi abbiano stabilito la residenza anagrafica in immobili diversi, le agevolazioni per l’abitazione principale e per le relative pertinenze, si possono applicare per un solo immobile all’interno del territorio comunale.
Sono pertinenze le unità immobiliari poste a servizio dell’abitazione principale, esclusivamente classificate nelle categorie catastali C/2-C/6-C/7, nel limite massimo di una unità pertinenziale per ciascuna delle categorie indicate, anche se iscritte in catasto unitamente all’unità ad uso abitativo.

IMU: torna all'indice degli argomenti

torna all'inizio del contenuto